Sito Progetto MAUI

Partner di progetto

 

Omnitech Srl
Omnitech opera nel mercato della progettazione e realizzazione di prodotti e soluzioni informatiche avanzate, sviluppando un'offerta integrata di: servizi, progetti, consulenza tecnologica e una vasta gamma di prodotti software. Omnitech e' dunque un System Integrator in grado di offrire una gamma completa di soluzioni per l'e-Business e l'enterprise computing. Il mercato di riferimento aziendale e' quello di seguito descritto:

- Progettazione ed erogazione di servizi:
- Consulenza informativa relativa alle Integrazioni Software per i Sistemi Informativi e per la Sicurezza
- Sviluppo, gestione e manutenzione delle infrastrutture tecnologiche IT
- MSS - Managed Security Services (Identity Access Governance e Management, Network Security, Monitoraggio dei sistemi di sicurezza, Vulnerability Assestment e Penetration Test, Incident Management) attraverso la Control Room e progettazione, produzione, installazione e manutenzione di prodotti software.

In questo mercato l'azienda e' in grado di offrire soluzioni complete di software e servizi. L'Azienda e' in grado di presidiare i principali mercati dell'IT stipulando accordi di partnership con alcuni dei principali produttori di software italiani e internazionali. Omnitech considera fondamentale la qualità del servizio. I prodotti forniti sono assistiti e garantiti per qualsiasi malfunzionamento ad essi imputabile. Le specificita' che la contraddistinguono, in termini di conoscenza e di esperienza nel settore e la qualita' dei servizi offerti, la rendono partner ideale per la definizione dei fabbisogni e per la soluzione sul campo delle problematiche legate alla informatizzazione dei diversi settori aziendali. Omnitech produce skill e sistemi applicativi e operativi, pertanto non si può fare riferimento ad una rete di vendita classica. L'apparato commerciale e' strutturato su professionisti dell'ITC che, insieme alla conoscenza piu' approfondita dei mercati e delle tecnologie, hanno attitudini di comunicazione e sono preparati a divulgare le competenze e le capacita' dell'azienda mediante colloqui o presentazioni presso i clienti. L'azione commerciale di Omnitech e' basata appunto sulla ricognizione continua e costante delle tendenze del mercato e dei player di maggior successo che in esso operano.
Si elencano le numerose attivita' di ricerca e sviluppo realizzate in tutti questi anni:
- Piattaforma ISP - Omnitech ha realizzato in collaborazione con COnsorzio Universitario CINECA una Piattaforma Integrata per la Sicurezza Informatica che permette di gestire l'intero sistema di sicurezza informatica all'interno di una azienda che partendo dalla individuazione delle minacce, determina delle soluzioni e consente di implementare le stesse aggiornando automaticamente il processo
- Smart Eco Phone: insieme all'Universita' degli Studi di Trieste e all'Universita' di Roma La Sapienza, ha previsto la realizzazione di una applicazione per smartphone finalizzata alla fruizione da parte degli utenti del verde cittadino e dei siti di interesse archeologico in modalita' interattiva
- PUGLIA DIGITALE 2.0 - Progetto realizzato e finanziato nell'ambito di "PUGLIA 2007-2013 CONTRATTI DI PROGRAMMA REGIONALI - TITOLO VI Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale Asse I - Linea di Intervento 1.1 - Azione 1.1.1": insieme all'Universita' di Bari, al Politecnico di Bari e all'Unviersita' del Salento e promosso dal Distretto dell'Informatica della Puglia, Omnitech ha partecipato al Contratto di Programma denominato Puglia Digitale 2.0 con soggetto capofila la societa' Exprivia Spa. Il Contratto di Programma ha avuto come obiettivo la realizzazione di una Piattaforma di Fruizione di Servizi dedicati alla Pubblica Amministrazione e ai cittadini in ottica "Smart City".
- SIMATT (Sistema Integrato Multimediale Attivo per la promozione TeaTrale) - Progetto cofinanziato dall'UE nell'ambito del P.O. FESR 2007-2013 - Asse I - Linea di Intervento 1.4 - Azione 1.4.2 - "Bando Apulian ICT Living Labs - supporto alla crescita e allo sviluppo di PMI specializzate nell'offerta di contenuti e servizi digitali - Investiamo nel vosto futuro". SIMATT e' un sistema rivolto alla cittadinanza con lo scopo di generare un collegamento tra attivita' tetrali ed esercenti commerciali. Attraverso l'utilizzo di una App per smartphone, si consente all'utente di ricevere contenuti inerenti uno spettacolo (contenuti aggiuntivi, interviste, ecc...) e sui servizi connessi alla sua fruizione (ristoranti, parcheggi, alberghi, bar, ecc...). Queste informazioni sono generate e gestite anche con tecniche di realta' aumentata. Il progetto gestito inmodalita' Living Lab, in cui l'utente partecipa attivamente al processo di costruzione, sviluppo e sperimentazione delle soluzioni attraverso lo scambio di idee, di conoscenze e l'aggregazione fra ricercatori, imprese e gruppi organizzati di cittadini. Il progetto ha previsto la realizzazione di una applicazione Mobile (APP) in grado di fornire al cittadino/spettatore informazioni generate e gestite con tecniche di realta' aumentata. Il sistema ha permesso la generazione di una comunicazione mirata, in modalita' manuale o automatica (attraverso sistemi di Intelligenza Artificiale), consentendo all'utente di navigare attraverso le informazioni ed offerte di servizio correlate al proprio specifico e personale interesse. Il progetto, oltre a partner di importanza locale e nazionale quali Bookingshow, CSS e Consorzio Teatro Pubblico Pugliese, ha visto la collaborazione dell'istituto di ricerca DyrectaLab.
- SWaRM-Net (Smart Water Resource Management- Networks) - Progetto finanziato dal MIUR nell'ambito dell'iniziativa "Smart Cities and Communities" Decreto Direttoriale 5 luglio 2012 n.391/Ric che ira a coniugare la domanda di innovazione e alta specializzazione nel settore delle risorse idriche con la scelta strategica di puntare su "smart cities" che prevedano un coinvolgimento attivo dei cittadini nella gestione del territorio e nell'attuazione delle politiche ambientali, in stretto accordo con la strategia Europa 2020 che ha individuato crescita intelligente, crescita sostenibile e crescita inclusiva quali motori di rilancio dell'economia. Il progetto vede la partecipazione di alcune tra le maggiori imprese a livello nazionale (Telecom Italia, Vetrociset, Metropolitane Milanesi, Brianza Acque) in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, Unviersita' di Brescia, Politecnico di Milano e Unviersita' degli Studi di Milano Bicocca.
- SOC 2.0: progetto che Omnitech sta protando avanti nella sede di Istanbul in collaborazione con l'Unviersita' di GOEBSE di Istanbul, finalizzato alla realizzazione di un tool per l'implementazione della certificazione di qualita' ISO 27001 in grado di individuare le mancanze dei requisiti nei sistemi aziendali, trovare le soluzioni e monitorare in tempo reale lo stato del sistema e aggiornarlo in modo automatico con le necessarie contromisure.
- MAUI (Monitoraggio continuo per le Acque reflue Urbane ed Industriali per l'eco-industria. Progetto approvato e ammesso a finanziamento all'interno del Programma operativo regionale 2014-2020 obiettivo "investimenti in favore della crescita e dell'occupazione" (cofinanziato con il FESR) ASSE PRIORITARIO I - RAFFORZARE LA RICERCA, LO SVILUPPO E L'INNOVAZIONE - Azione . Sostegno alle attivita' collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi. Obiettivo generale del progetto e' la realizzazione di un prodotto/processo finalizzato a: verifica in tempo reale/monitoraggio emissioni in fogna civili ed industriali, verifica/sorveglianza in tempo reale/monitoraggio di composizione dei reflui civili ed industriali e verifica in tempo reale/monitoraggio di componenti in fase liquida a prevalente componente acqua in processi industriali e/o agricoli. Il progetto e' realizzato con la partenrship del DEI - Politecnico di Bari e l'I.R.S.A. - CNR di Bari.
- FLO.CON.RO.S. (FLOod extent and floo CONveyance ROutes Simulator) - Progetto candidato all'interno del Programma Operativo Regionale 2014-2020 per la Regione Liguria - Obiettivo "Investimenti in favore della crescita e dell'occupazione" cofinanziato dal F.E.S.R. - fondo europeo di sviluppo regionale - Asse 1 "RICERCA E INNOVAZIONE (OT1)" - Azione 1.2.4 - Bando "Supporto alla realizzazione di progetti complessi di attivita' di ricerca e sviluppo su poche aree tematiche di rilievo e all'applicazione di soluzioni tecnologiche funzionali alla realizzazione delle strategie di S3 del P.O. "POR Liguria FESR". Il progetto FLO.CON.RO.S. prende spunto dall'analisi di criticita' registrate negli ultimi decenni, dovute ad eventi meteorici estremi (piogge violente ed improvvise, alluvioni, inondazioni e straripamenti), il team di Secure to Future si e' posto l'obiettivo di sviluppare nuovi prodotti tecnologici tesi a migliorare processi e servizi gia' attivi, nati per supportare il cittadino in base al livello di rischio stimato; permettere allo stesso di seguire l'evolvere di crisi evitando aree a rischio o modificando la pianificazione della sua attivita'. Anche questa iniziativa e' stata avviata in partnership con il DEI - Politecnico di Bari.

Secure to Future Srl
Secure to Future Srl e' una start-up innovativa costituita nel 2014. Attraverso il qualificato team di dipendenti e collaboratori esperti di ICT, la societa' ha avviato la propria attivita' sin dall'inizio focalizzando lo propria attenzione nei seguenti comparti:
- Ricerca e sviluppo, partecipa a diversi progetti nel campo dell'information technology con particolare attenzione agli aspetti sulla sicurezza come identity management, e access management nell'ambito di sviluppo di piattaforme informatiche per diversi settori (pubblica amministrazione, protezione ambientale e del territorio, telerilevamento, ec...);
- IT Security, tramire la piattaforma tecnologica acquisita dalla societa', offre consulenze alle PMI che, per ovvi motivi di budget, non riescono a conformarsi al 100% alle best practice a alla normativa in materia di sicurezza;
- Sviluppo software, con il suo team di ingengeri, dopo un'attenta analisi delle necessita', offre soluzioni software innovative che accelerano i processi di business potenziando la produttivita' ed il collocamento nel proprio campo competitivo.

Referenze:
- Re-Money: Nasce da un progetto di ricerca sperimentale presso il DEI del Politecnico di Bari che culmina con una pubblicazione scientifica. L'idea principale alla base del progetto RE-MONEY e' la realizzazione di un sistema integrato che possa fungere da punto di incontro tra due mondi apparentemente molto distanti tra loro, ovvero quello della cultura e quello del commercio. Le sue caratteristiche sono: Servizio primario di accumulo e spesa di crediti virtuali tramite App, tessera fedelta', carta prepagata o di credito; agire come un "Social Market Place" di interazione e scambio di prodotti, servizi, crediti, contenuti tra gli attori.
- MAUI (Monitoraggio continuo per le Acque reflue Urbane ed Industriali per l'eco-industria: Obiettivo generale del progetto e' la realizzazione di un prodotto/processo finalizzato a: verifica in tempo reale/monitoraggio emissioni in fogna civili ed industriali, verifica/sorveglianza in tempo reale/monitoraggio di composizione dei reflui civili ed industriali e verifica in tempo reale/monitoraggio di componenti in fase liquida a prevalente componente acqua in processi industriali e/o agricoli. Il progetto e' realizzato con la partenrship del DEI - Politecnico di Bari e l'I.R.S.A. - CNR di Bari.
- FLO.CON.RO.S. (FLOod extent and floo CONveyance ROutes Simulator): Prendendo spunto dall'analisi di criticita' registrate negli ultimi decenni, dovute ad eventi meteorici estremi (piogge violente ed improvvise, alluvioni, inondazioni e straripamenti), il team di Secure to Future si e' posto l'obiettivo di sviluppare nuovi prodotti tecnologici tesi a migliorare processi e servizi gia' attivi, nati per supportare il cittadino in base al livello di rischio stimato; permettere allo stesso di seguire l'evolvere di crisi evitando aree a rischio o modificando la pianificazione della sua attivita'. Anche questa iniziativa e' stata avviata in partnership con il DEI - Politecnico di Bari.
- ETEMS (End-to.End Media Sharing): L'obiettivo del progetto e' la realizzazione di una piattaforma di sviluppo software per la condivisione di contenuti multimediali tra fornitori e clienti. Il progetto e' realizzato in partnership con AC-Skills srl di Roma.

Altri lavori svolti:
- Sviluppo di linguaggio PL/SQL - APEX Cliente finale UBI Banca
- Sviluppo applicativo Java per software gestionale. Cliente finale Inarcassa
- SWARM Smart WAter Resource Management. Cliente finale Omnitech

Politecnico di Bari - DEI - AeFLab
Il Politecnico di Bari è una università pubblica che ha quale finalità il progresso culturale, scientifico e tecnologico mediante l’organizzazione della ricerca in campo scientifico e tecnologico negli ambiti dell’Architettura e dell’Ingegneria. Istituito con l. 245/1990, il Politecnico ha la sede principale in Bari; possiede anche sedi dislocate a Foggia e Taranto. Il Politecnico promuove il merito scientifico e didattico e mete in atto, a tutti i livelli organizzativi, azioni di valutazione delle strutture, dei docenti e del personale dirigente, tecnico, amministrativo e bibliotecario, nonché dei collaboratori esterni, anche ai fini della distribuzione delle risorse. Fin dall'inizio, la politica del Politecnico si è distinta per la sua particolare attenzione alla qualità dell’innovazione della ricerca e all'istruzione, all'internazionalizzazione e alla varietà di corsi di studio. Attività di scambio internazionale nel settore dell'insegnamento e dell'apprendimento includono diversi accordi con le Istituzioni all'estero, soprattutto in UE. Il Politecnico di Bari è composto da 5 Dipartimenti: Dip. di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione (DEI); Dip. di Ingegneria Civile, Ambientale, del Territorio, Edile e di Chimica (DICATECh); Dip. di Scienze dell`Ingegneria Civile e dell`Architettura (DICAR); Dip. di Ingegneria Meccanica, Matematica e Management (DMMM); Dip. Interateneo di Fisica (DIF). 
Nel dettaglio del progetto MAUI; il DEI - Politecnico di Bari prevede il coinvolgimento di due laboratori di ricerca:
-AeFLab: laboratorio di ricerca e sviluppo sulle tecniche di intelligenza artificiale e di data mining.
-SSTlab: laboratorio di elaborazione segnali, immagini e video, analisi statistica dei dati, pattern recognition di segnali multidimensionali, algoritmi, sistemi esperti.
I principali temi di ricerca gestiti dai ricercatori coinvolti nel corso degli ultimi anni sono: sistemi esperti a base AI per l'estrazione e la valutazionedi eventi in tempo reale, sistemi informativi anche non relazionali, sistemi di supporto alla decisione; Elaborazione di dati multidimensionali di carattere medico (dati fMRI), sincronizzaizone di processi casuali, pattern recognition di dati multidimensionali di origine medica, elaborazione di immagini per la diagnostica medica; Sistemi per l'elaborazione digitale dei segnali, progettazione di sistemi embedded digitali, elaborazione di segnali biomedici; Sistemi digitali per applicazioni ad alta velocità per l’acquisizione e elaborazione di segnali biomedici.
 

CNR-IRSA
.........